Pon 2014-2020

PON 2014-2020

Anna Frank: "De Chirico: Sogno o realtà"

Siamo gli alunni della classe V A della scuola primaria Anna Frank e vorremmo rendervi partecipi delle attività che abbiamo svolto durante il laboratorio di arte tenuto da Margherita Tagliati coadiuvata dalle nostre insegnanti.

Grazie all'esperta abbiamo imparato a conoscere una forma di pittura un po’ “strana”, chiamata “metafisica”, termine che significa: oltre la realtà.

Abbiamo osservato i quadri dell’esponente più famoso di questo movimento, Giorgio De Chirico e ci siamo soffermati su alcuni elementi che ricorrono spesso nelle sue creazioni: manichini, statue, stelle sole, luna…inseriti in paesaggi ove tutto può accadere, come nei sogni.

Abbiamo infine provato anche noi a realizzare dei dipinti con elementi legati alla nostra realtà ma liberamente riprodotti.

Ognuno poi vi ha inserito un manichino che successivamente, grazie al calore di una stella, ha preso vita ed è diventato il protagonista di una storia “metafisica”. Insomma, attraverso questo progetto: la realtà si è fatta sogno ed il sogno è diventato realtà.

Di seguito alcuni nostri pensieri sull'attività svolta.

Sofia:- All'inizio è stato difficile, soprattutto colorare con precisione, ma dopo un po’ mi sono divertita ed appassionata sempre di più.

Adam : - Quando ho visto gli oggetti disposti, mi sembrava difficile riprodurli ma dopo il primo è stato tutto facile. Colorare era faticoso però il risultato è stato davvero bello.

Mattia : - Quando disegnavo pensavo di essere Leonardo Da Vinci mentre dipingeva la Gioconda!

Jacopo: - Mi sono trovato in difficoltà perché il disegno non è il mio forte, però poi mi è piaciuto e sono molto soddisfatto del mio lavoro.

Efrain : - Per me è stata una perdita di tempo perché non ho ben capito il motivo di questa esperienza.

Brajan : - Mentre disegnavo mi sentivo libero!

Daniel : - All'inizio mi annoiavo ma con il passare del tempo e vedendo i risultati mi sono appassionato sempre di più.

Anastasia : - Quando Margherita ha spiegato la regola per realizzare la figura umana ero molto interessata.

Dajana : - All'inizio mi sembrava difficile disegnare e pensavo proprio che non ce l’avrei fatta poi però mi sono impegnata al massimo ed il mio quadro è proprio bello!

Insomma una bella esperienza che sicuramente ricorderemo con piacere.

Gli alunni della classe V A